COVID Manager – Assunzione Incarico

Gruppo SG Covid Manager

Assunzione incarico covid manager per l’applicazione del piano di intervento per la riapertura (fase 2 corona virus)

La figura del covid manager è recente. Appare nelle delibere regionali del Veneto (per la fase 2) e Lombardia (per la gestione e consulenza ai mercati)

Anche nella pubblica amministrazione vi sono richieste di questa figura di coordinamento, che possiede competenze specialistiche

sulle misure di prevenzione e protezione da adottare per la prevenzione del contagio da corona virus

Gruppo SG effettua assunzione incarico covid manager per l’applicazione del piano di intervento per la riapertura delle attività produttive.

L’assunzione dell’incarico di covid manager consiste in nei seguenti servizi:

-sopralluogo in sito e raccolta dati

-incontro con la direzione aziendale per decidere le misure da inserire nel piano di intervento covid

-stesura del piano di intervento covid

-stesura del Manuale per la riapertura

-audit periodici per verificare il mantenimento del tempo delle misure del piano di intervento covid

audit comportamentali per misurare il comportamento sicuro dei lavoratori

 

 

Gruppo SG già dal 25 marzo scorso organizza un corso di informazione per covid e DPI in modalità webinar

Gruppo SG organizza un corso di formazione per covid e DPI, valido anche per aggiornamento RSPP.

Per le informazioni sulla programmazione non esitate a contattarci a info@grupposg.net.

 

Riferimenti normativi per l’assunzione incarico covid manager?

Il covid manager è una delle novità della fase 2 nella lotta al corona virus da parte della regione Veneto.

Il Veneto in attesa di disposizioni a livello Nazionale ha anticipato i tempi realizzando un “ Progetto per la riapertura delle attività produttive”.

Il Progetto per la riapertura delle attività produttive si compone di due parti:

  • un Manuale per la riapertura contenente indicazioni operative ed organizzative che ogni attività imprenditoriale dovrà seguire per riaprire
  • un Progetto Pilota regionale che ha l’obiettivo di testare il modello (sanitario-scientifico, organizzativo ed informativo) e valutarne l’estensione su scala più ampia

Il Manuale per la riapertura è la sintesi delle indicazioni nazionali e regionali, tradotte in una semplice linea guida d’azione per aiutare le aziende a garantire la riapertura in sicurezza.

Il Manuale per la riapertura prevede 3 fasi:

  1. Individuazione del “covid manager”
  2. Definizione del piano di intervento
  3. Attuazione di Indicazioni operative

Il covid manager è il referente unico per l’attuazione delle misure di prevenzione e punto di contatto per le strutture del Sistema Sanitario Regionale. In pratica il responsabile dell’attuazione del piano di intervento coronavirus.

All’interno del piano, saranno definite le attività e i lavoratori che riprenderanno il lavoro, sulla base delle priorità aziendali e nel rispetto della sicurezza dei lavoratori.

La ripresa delle attività produttive può avvenire solo in presenza delle seguenti condizioni che assicurino alle persone che lavorano adeguati livelli di protezione.

  1. Igienizzazione e sanificazione degli ambienti di lavoro
  2. Informazione
  3. Limitazione delle occasioni di contatto
  4. Rilevazione della temperatura corporea
  5. Dispositivi di protezione individuale
  6. Distanziamento tra le persone
  7. Igiene delle mani e delle secrezioni respiratorie
  8. Uso razionale e giustificato dei test diagnostici
  9. Gestione dei casi positivi
  10. Tutela dei lavoratori più vulnerabili

La regione Veneto intende sperimentare il nuovo manuale di riapertura su 20 aziende per un totale di 3000 lavoratori, tuttavia anche e non solo sulle aziende pilota gli organi di controllo stanno già richiedendo anche alle aziende non aderenti al progetto lo stesso protocollo.

Gruppo SG è disponibile alla consulenza per le imprese che lo necessitano.